Oli essenziali contro il caldo

3 modi di utilizzare gli oli essenziali in estate

Scritto da Eleonora Pellegrino – Esperta in Oli essenziali (per saperne di più clicca qui)

A cosa ti fa pensare la parola estate? Io penso immediatamente a lunghe giornate, serate calde, vestiti svolazzanti, acqua salata, tanto tempo all’aria aperta e possibilmente a piedi nudi! 

Forse la mia memoria però è un po’ selettiva, perché ogni anno mi ritrovo poi a fare i conti con tutti quegli aspetti meno poetici che fanno parte del “pacchetto estivo”… amo talmente tanto questa stagione che me ne dimentico, ma per fortuna ho degli alleati tutti naturali a portata di mano sempre al momento giusto! 

Ecco allora i 3 modi che amo di più per usare gli oli essenziali d’estate!

Repellente per insetti naturale

Se c’è qualcosa che eliminerei volentieri dalle giornate all’aperto, è sicuramente il fattore zanzare e insetti in genere. Per tutta la mia vita sono stata la prescelta per punture e morsi, ed essendo un soggetto allergico ho sempre manifestato reazioni cutanee significative, con molto gonfiore, arrossamento e fastidio per giorni nella zona della puntura. Mio marito scherzava e diceva a tutti che ero io il suo antizanzare, perché se era con me era sicuro che non sarebbe stato lui ad essere punto! 

Poi ho iniziato a creare intrugli con gli oli essenziali e la situazione si è praticamente invertita, tant’è che ha dovuto riconoscere l’efficacia del mio antizanzare fatto in casa ed iniziare ad usarlo anche lui. 😀 

Forse ti starai chiedendo se non avessi mai usato dei prodotti repellenti prima e la risposta è che sì, ne ho usati in passato ma non hanno mai funzionato particolarmente bene per me. A questo aggiungi il fatto che la stragrande maggioranza dei prodotti in commercio contengono componenti sintetiche dannose per il nostro organismo, ormai note per interferire con il nostro sistema endocrino ed indebolire a lungo andare il sistema immunitario, per cui tempo fa ho deciso che avrei limitato al massimo l’utilizzo di questi prodotti commerciali ed optato per delle alternative naturali.

Gli oli essenziali contengono decine e a volte centinaia di componenti chimiche diverse, che agiscono in sinergia tra di loro ed in sinergia con il nostro organismo. Questo fa sì che ognuno di noi trovi le proprie combinazioni preferite, che funzionano meglio per il proprio tipo corporeo e che sentiamo risuonare meglio con noi stesse. 

Ricercando tra gli oli con proprietà repellenti, quello che ho trovato funzionare meglio per me e per la mia famiglia è una combinazione di Cedarwood (olio di Cedro Rosso), Patchouli, Geranio, Lemongrass, Tea tree e Peppermint. Prova ad utilizzare questi oli da soli o combinati insieme, varia le quantità e trova il tuo mix ideale! Utilizza un pochino di olio vegetale per mantenere gli oli essenziali più a lungo sul corpo (sono sostanze volatili per natura) e per prolungarne i benefici. 

Oli essenziali con proprietà repellenti

Il mio olio vegetale preferito è l’olio di Cocco frazionato, leggerissimo sulla pelle, inodore e poco unto, perfetto anche d’estate quando qualsiasi altra cosa applicata addosso mi farebbe sudare. Lo applico anche dopo la doccia e lascia la pelle vellutata e morbida.

Ringrazierò per sempre gli oli che ho elencato sopra per avermi finalmente permesso di godermi solo il meglio dell’estate, ma devo essere sincera, nel tempo ho scoperto un’altra soluzione che mi ha egualmente conquistata, già pronta e perfetta da usare anche con il mio bimbo: si tratta di una miscela di oli essenziali già pronta, combinata sapientemente dai ricercatori proprio per agire da repellente naturale contro gli insetti. Si chiama miscela Terrashield, contiene diversi oli essenziali- tra cui alcuni oli molto potenti, non venduti singolarmente per la loro limitata disponibilità, ma usati solo nelle miscele- già diluiti in olio di cocco frazionato, per rendere il blend pronto all’uso e adatta ad ogni età. 

Chi la scopre, non la molla più! Provare per credere. 

E se ci scappa lo stesso una puntura? 

Non disperare! Porta sempre con te l’olio di lavanda e applicalo appena ti rendi conto di essere stato un ottimo spuntino per qualche animaletto! La lavanda ha mille usi e averla sempre con te ti tornerà utile in molte altre situazioni. 

 Rinfresca a più non posso!

Nonostante il mio amore per l’estate e gli anni trascorsi in una città tropicale, soffro da sempre di pressione bassa e patisco le temperature troppo elevate. Sentirmi le gambe molli, la testa leggera ed il cuore che inizia a battere più veloce sono, per me, segnali forti che mi manda il corpo per avvisarmi che sto per perdere le forze… Per aiutarmi in queste situazioni, o meglio ancora per prevenirle, si sono rivelati immancabili gli oli freschi e mentolati, come il Peppermint (olio di menta piperita) o la miscela respiratoria chiamata Air. 

La cosa bella, è che i modi in cui posso utilizzare questi oli sono davvero tanti e pratici per ogni situazione, quindi non mancano mai nella mia borsa, insieme ovviamente alla lavanda. 

Il mio modo preferito per rimanere fresca anche nelle giornate più afose prevede creare un piccolo spruzzino contenente acqua e olio essenziale, per poi riporlo in frigo durante  la notte, pronto per essere portato con me di giorno. Ogni volta che ho voglia di sentirmi fresca o di abbassare la temperatura corporea, shakero per bene lo spruzzino e vaporizzo su viso e corpo. Quando lo faccio, sono talmente tanto soddisfatta che chi mi circonda che mi chiede sempre se posso farlo provare anche a loro! Senza parlare del profumo goloso che lascia addosso: “mmm, che buon profumo che porti sempre quando arrivi, cos’è?” è una frase che mi sento dire spesso ;). 

Altri modi in cui uso il Peppermint per rinfrescarmi e riportarmi immediatamente in forze è passandone una goccia dietro al collo o sotto ai piedi, o mettendone una piccola goccia direttamente in bocca, sotto la lingua o sul palato. Dopo una giornata di commissioni, caldo, oppure di lavoro davanti al pc, prova invece ad applicare l’olio di menta piperita su fronte e tempie; sentirai la tensione alleviarsi in pochi istanti ed usato in questo modo è perfetto anche per occasionali mal di testa.   

Air (anche chiamato Breathe) è invece una miscela di oli essenziali che promuovono una respirazione libera e profonda. Per questo, è perfetto per essere messo dentro alla mascherina, specialmente se devi indossarla a lungo, applicato sul petto ogni volta che il caldo ti soffoca, o ancora prima di fare sport o camminate all’aria aperta per avere un supporto extra e aiutarti a respirare a pieni polmoni. 

Se non hai avuto tempo di preparare il tuo spruzzino o se lo hai dimenticato a casa, queste sono ottime alternative per darti una sferzata di freschezza e vitalità in ogni situazione! 

Acqua golosa

Se già normalmente conoscevo l’importanza di bere, nell’ultimo anno- tra gravidanza prima ed allattamento al seno ora- assumere una quantità appropriata di acqua è diventato più importante che mai! Se mi sento scarica o le gambe si fanno pesanti, lo so: probabilmente quel giorno non ho bevuto abbastanza. 

Aggiungere qualche goccia di olio essenziale all’acqua è un modo per renderla non solo più piacevole da bere, ma anche per arricchirla delle proprietà racchiuse nell’olio prescelto. Per questo utilizzo i miei preferiti in assoluto sono gli oli di agrumi, dal semplice Limone al Bergamotto, dal Tangerino all’ Arancia, Lime o Pompelmo. Aggiungere gli oli all’acqua è molto semplice e consiglio di integrarlo come abitudine durante tutto l’anno, mettendone qualche goccia nella propria borraccia di vetro o di acciaio. 

Nei pomeriggi caldi a casa, invece, amo preparare una caraffa di acqua speciale che viene sempre molto apprezzata anche dai nostri ospiti. 

In un litro di acqua, aggiungo un po’ di frutta fresca di stagione; fragole, ciliegie, melone, o pesche, in base a cosa trovo fresco al mercato. Prendo qualche foglia di menta, meglio se raccolta al momento. Metto le foglie in una mano e batto le mani una sull’altra come per applaudire, con un movimento secco; questo piccolo trucco fa sprigionare alla menta tutta la sua fragranza, che è poi nient’altro che il profumo proprio degli oli essenziali contenuti naturalmente nelle foglie! Butto le foglie nell’acqua, e a questo punto aggiungo 3 o 4 gocce di olio di agrumi. Una mescolata con un bel cucchiaino lungo, ed ecco che la mia acqua è pronta! Golosa, dissetante e super sana! 

A me piace utilizzare un frutto alla volta ed usare parecchia menta, che trovo si sposi perfettamente con gli oli di agrumi. Questi oli sono purificanti, rinfrescanti e detossinanti, perfetti per sostenere il corpo nella stagione calda.

Ecco i miei top 3 per l’utilizzo degli oli essenziali durante l’estate, rigorosamente con oli 100% puri e certificati!

Ricorda sempre infatti di fare le tue ricerche e considerazioni quando scegli quali utilizzare per te e per la tua famiglia, per assicurarti di portare a casa solo oli della massima qualità e purezza. Gli oli dovrebbero essere approvvigionati da piante cresciute nel loro habitat naturale ed ogni singola boccetta dovrebbe essere testata da enti indipendenti per l’assenza di contaminanti. Inoltre, il processo di produzione dovrebbe rispettare le persone coinvolte, a partire dai coltivatori e distillatori, garantire il rispetto dell’ambiente e il non-sfruttamento delle risorse. 

Queste caratteristiche non sono scontate in un’industria come quella dell’aromaterapia nella quale esistono pochissimi controlli, sta a noi come consumatori ricercare le informazioni necessarie per scegliere oli essenziali che siano davvero sicuri, specialmente quando si tratta di utilizzo per ingestione o sui bambini.

Queste piccole gocce quasi magiche mi accompagnano ormai da anni e semplificano la mia vita da donna, da lavoratrice, da mamma. Devi solo scegliere di fare il primo passo e riprendere in mano il tuo benessere, affinché possano fare lo stesso anche per te.  

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: