L’alimentazione e la sessualità

Esistono davvero i cibi afrodisiaci che agiscono sulla libido?

Scritto da Mila Goncalves (per saperne di più clicca qui)

Sappiamo tutti che le nostre scelte alimentari sono fondamentali per mantenerci in salute; dare l’energia al nostro organismo e far funzionare bene gli organi e il nostro apparato muscolo scheletrico.

Ma quello che portiamo a tavola può interferire anche sulla nostra sessualità? 

Direi proprio di si! Ma prima capiamo le basi.

“Il desiderio sessuale è un processo psico-fisico che parte da impulsi regolati dal cervello e può essere influenzato da fattori ormonali, neuroendocrini e dagli stimoli ambientali.”

Dott.ssa Rosa Flocco Biologa Nutrizionista

Gli ormoni giocano un ruolo fondamentale nella nostra sessualità e nello specifico il testosterone, che mantiene la libido maschile e stimola la spermatogenesi, e il progesterone, che è il responsabile dell’ovulazione, periodo in cui noi donne abbiamo il maggior desiderio sessuale.

Altri ormoni di cui dobbiamo tenere a bada la quantità nel nostro organismo sono il cortisolo e la noradrenalina: due neurotrasmissori liberati dal sistema nervoso per affrontare le situazioni di stress. Il problema nasce quando lo stress si protrae troppo a lungo e dunque, producendo troppo cortisolo e noradrenalina, si creano una serie di danni all’organismo come i disturbi somatici che interferiscono soprattutto sulla libido.

A questo punto, abbiamo capito che è essenziale un equilibrio ormonale per avere un buon desiderio sessuale e, ti assicuro, una corretta nutrizione può rivestire un ruolo fondamentale perché alcuni alimenti agiscono da regolatori ormonali. Inoltre, esistono cibi capaci di agire come vasodilatatori ed altri stimolano l’olfatto e il palato in modo da aumentare il desiderio.

Adesso prendiamo la lista della spesa e aggiungiamo gli alimenti definiti afrodisiaci che elenco qua sotto 😉

Melograno

Potente antiossidante che rafforza i vasi sanguigni contribuendo alla circolazione sanguigna e aumentando la produzione di testosterone.

Fragole

Così come il melograno, le fragole sono è ricche di antiossidanti,i nutrienti e vitamine come la C che agevola il flusso sanguigno e la produzioni di estrogeni.

Vaniglia

Il potere della vaniglia è l’aroma. Ancora prima di assaggiarla l’ipotalamo, la ghiandola che evoca le emozioni e la memoria, è attivata dal suo profumo che evoca la sensazione di benessere nel nostro corpo.

Miele

Il miele viene usato fin dall’antichità come alimento afrodisiaco. Ha molte proprietà nutrizionali tra cui una elevata quantità di vitamina B, importante nella produzione degli ormoni sessuali.

Anguria

La succosa e dolce frutta estiva è un’altra forte alleata perchè ricca di citrullina. Questo aminoacido aumenta il monossido di azoto nel nostro organismo migliorando il flusso sanguigno, dilatando i vasi sanguigni, favorendo l’erezione e stimolando il desiderio.

Salmone

Ricco di Omega 3, il salmone aumenta il livello di dopamina nel sangue e in questo modo anche l’eccitazione ma, soprattutto, è in grado di prolungare gli orgasmi. (A questo punto mettiamo il salmone come primo ingrediente nella nostra lista, che ne pensi?😜 )

Cioccolato fondente

Il più famoso alimento conosciuto come afrodisiaco non poteva mancare. Il cacao contiene elementi chimici come la feniletilamina che stimola la produzione della dopamina nel cervello e provoca il benessere e le sensazioni di eccitazione.

Il cacao ha anche sostanze antiossidanti come i flavonoidi che aumentano il flusso sanguigno negli organi sessuali. E non solo, la serotonina e la caffeina presenti nel cioccolato influenzano il sistema nervoso centrale aumentando l’energia, accelerando il battito cardiaco e stimolando il desiderio e il senso del piacere. (Beh, direi che il cioccolato è un vero Viagra naturale)

Mandorle

Ricche di grassi acidi buoni e manganese, le mandorle mantengono gli ormoni sessuali in buona salute e secondo lo studio condotto della Rovira i Virgili University (Tortosa, Spagna) “La funzione orgasmica auto-riferita e il desiderio sessuale hanno un aumento significativo nelle persone che consumano circa 60 grammi di frutta secca al giorno’’. (Leggi di più)

Peperoncino

É un’altro famoso alimento afrodisiaco che non poteva rimanere fuori della nostra lista. Le tipologie più piccanti contengono la capsaicina che stimola le terminazioni nervose sulla lingua, attiva la circolazione e aumenta la temperatura corporea dando una sensazione di calore e eccitazione.

Banana

Forse sarai rimasta sorpresa che la banana sia in questa lista ma ti spiego subito: questo frutto è ricco di potassio, che nutre i nostri i muscoli e può contribuire all’intensità degli orgasmi, e di vitamina B che è essenziale per gli ormoni sessuali.

Questi sono alcuni degli alimenti naturali che possono contribuire alla salute sessuale e stuzzicare la fantasia. Ricordiamoci che la sessualità riveste un ruolo fondamentale nella nostra qualità di vita ed è importante affrontare gli eventuali disagi se vogliamo avere un considerevole miglioramento del nostro benessere psicofisico.

Beh, non so te, ma a me è venuta una gran voglia di inventare qualche ricettina con questi ingredienti 😜

E tu, conosci qualche altro alimento afrodisiaco? Commenta qui sotto 👇

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: